Totem GT Electric, il retrofit di una Giulia GT Junior

I modelli retrofit non sono altro che delle rivisitazioni delle auto d’epoca in chiave elettrica. Viene preso un modello storico e viene riadattato con l’aggiunta di batterie e power train per dargli una nuova vita anche nel nuovo secolo.

E’ il caso della GT Electric, una Alfa Giulia GT preparata dalla sede italiana Totem. La vettura originale è stata così pesantemente rivisitata, al punto che si considera rimanere soltanto il 10% delle componenti iniziali.

Il pacco batterie è da 50,4 kWh e pesa 330 Kg, ma permette autonomia di circa 360 Km ed eroga 518 CV con 940 Nm di coppia. Prestazioni di tutto rispetto con lo 0 – 100 Km/h in 3,4 secondi e la velocità massima di 245 Km/h.

Gli interni sono molto curati e finemente riadattati, al punto che è presente anche una leva del cambio (nonostante come si sa le auto elettriche non lo necessitano in quanto monomarcia) che riproduce una sorta di rapporti simulati.

Questo vero e proprio gioiellino, che si potrà ricaricare in 7 ore da casa oppure rapidamente da colonnina, sarà prodotto in una piccola serie limitata e verrà lanciato sul mercato ad un prezzo di partenza 430.000 euro.