Anteprime

BYD YangWang U7: il futuro dell’eleganza e della potenza elettrica

BYD, azienda leader nel settore dell’automotive elettrico, ha recentemente ampliato la sua gamma premium con la presentazione della nuova berlina YangWang U7. Questo modello si pone come un punto di svolta nel panorama delle auto elettriche di lusso, combinando design sofisticato, potenza straordinaria e innovazioni tecnologiche avanzate. Con una lunghezza stimata di poco più di 5 metri, questa berlina offre un design aerodinamico raffinato, con un coefficiente di resistenza (Cx) di soli 0.195. Questo aspetto non solo migliora l’efficienza energetica del veicolo, ma contribuisce anche a definire la sua estetica elegante e sportiva.



Sotto il cofano, la YangWang U7 promette prestazioni eccezionali. Equipaggiata con quattro motori elettrici, uno per ogni ruota, la vettura può vantare una potenza combinata di oltre 1.000 CV. Sebbene i dettagli specifici rimangano ancora avvolti nel mistero, è probabile che la U7 adotti un sistema simile a quello della sua “sorella” SUV, la YangWang U8, che utilizza un range extender a benzina per alimentare le batterie. Questo sistema ibrido potrebbe offrire un’accelerazione da 0 a 100 km/h in circa 4 secondi e una velocità massima di 200 km/h, limitata elettronicamente.

byd u7 detail

Il design della YangWang U7 è un capolavoro di estetica e funzionalità, frutto del talento dell’ex capo designer di Audi, Wolfgang Egger. Il frontale è caratterizzato da fari a forma di C che abbracciano i lati del paraurti, mentre il radar per i sistemi di assistenza alla guida è integrato nella parte bassa. Le nervature distintive attraversano il cofano, e un lidar posizionato sulla sommità del tetto gioca un ruolo cruciale nel monitoraggio della strada. La fiancata sinuosa conduce ad una coda elegante, dotata di gruppi ottici uniti da una striscia luminosa a LED.

byd u7 rear

La tecnologia di assistenza alla guida sarà un altro punto forte della YangWang U7. Con una dotazione completa di sensori avanzati, tra cui LiDAR, la vettura promette di offrire un’esperienza di guida sicura e intuitiva, ponendosi ai vertici nel segmento delle auto elettriche di lusso. Per quanto riguarda l’autonomia, se la U7 seguirà le orme della U8, potrebbe raggiungere i 1.000 km con un pieno di benzina e batterie cariche, seguendo il ciclo di omologazione cinese. Le batterie utilizzate saranno probabilmente le Blade Batteries al litio-ferro-fosfato (LFP) di BYD, note per la loro efficienza e sicurezza.



In termini di mercato, la YangWang U7 verrà lanciata in Cina con un prezzo di partenza di circa 1 milione di yuan, pari a circa 128.000 euro. Con questa mossa, BYD non solo rafforza la sua presenza nel segmento premium ma sottolinea anche il suo impegno nell’innovazione e nella sostenibilità nel campo dell’automotive elettrico. Questo modello non solo segna un nuovo capitolo per BYD ma stabilisce nuovi standard nel mondo delle berline elettriche di lusso, offrendo un’anteprima di ciò che il futuro potrebbe riservare nel settore dell’automotive elettrico.

Condividi: